Dalla soffitta alla luna
Artist:

Jacopo Belli

  • Release Date: 18/05/2018
  • Category: ,

  • Barcode/Catalog >
  • Digital: 8054181012521
  • Cd: 8054181012538
  • Vinyl:

Album Description

L’album d’esordio “Dalla soffitta alla luna” di Jacopo Belli è il frutto di un progetto artistico sviluppatosi a partire dalla sua grande passione: il teatro.
Il disco rappresenta un desiderio e anche una verità autobiografica: le canzoni sono nate in questo ristretto ambiente intimo di riflessione, ma non solo.
L’arrivo ideale alla luna esprime la necessità di tendere ad una libertà d’espressione, il liberarsi del messaggio a cielo aperto.
Tutto l’album è nato in un atmosfera giocosa, e grazie alla vicinanza di colleghi e amici, il giovane cantautore toscano ha infine dato alla luce il prodotto artistico.
Molti dei pezzi nascono da esperienze di ricerca, come laboratori teatrali e musicali, che Jacopo conduce con i colleghi da 6 anni consecutivi.
In questi casi, l’esperienza svolta per originare il pezzo, è stata decisiva.
I singoli come “dritto al cuore”, “radici per volare” hanno un filo conduttore diretto con l’esperienza teatrale del cantante.
Discorso a parte per il brano “bisenzio”, il quale è frutto invece di un’ esperienza partecipativa con i suoi concittadini, così come “terra!” nasce da una riflessione sul tema dell’immigrazione, ed è stato un pezzo di apertura di uno spettacolo costruito assieme a persone richiedenti asilo e rifugiati presso il comune di Prato, grazie all’associazione “rotelle Attive ” e al coro gospel “Saint Paul Gospel choir”.
Sulla stessa linea si sviluppa il brano “les modernites “, che esprime possibilità di andare in direzione di una società paritaria senza affanni, sulla base del buonsenso e dell’etica dell’accoglienza.
“La gioia” è un pezzo che nasceva come poesia , una riflessione sulla felicità da vivere e assaporare, che poi è diventato un ibrido teatral -musicale.
“Credici” vuole rimarcare l’idea di perseguire i propri sogni ed ideali fino in fondo, credendoci con fiducia , nutrendoli con impegno , studio, fatica e dedizione.
Nel booklet di Jacopo sono presenti alcuni quadri da lui realizzati per la mostra “c’è bisogno di poesia!”-2017-

Infine, nei pezzi instrumental 1,2,3, il cantante ha collaborato con il chitarrista Alessandro Siciliano ( in arte “Convurazio”).
Buona ascolto e naturalmente Buona musica!