Visualizza carrello “Intrsopettiva – Damiano Fedele” è stato aggiunto al tuo carrello.
copertina-senso-unico-1024x10241

Tra gioia e dolore – Senso Unico

€ 9,90

Disponibile

COD: 8054181010688 Categoria:
It's only fair to share...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Descrizione prodotto

Tra Gioia e Dolore è il primo album del gruppo Senso Unico ed è stato realizzato nello studio RockMe Amadeus di Francesco Arpino. Tutti i testi e le musiche sono state composte dai due componenti, Emanuele Salvati e Mirko Pascucci. Il disco racchiude canzoni con tematiche sentimentali e amorose in contrapposizione a brani che esaltano la forza dell’ego che spesso porta l’uomo a risollevarsi nelle difficoltà. I brani presentano sonorità esclusivamente pop con influenze britanniche esaltate maggiormente dai due brani in inglese presenti nel disco, The Boy I Was Before e I’ve Been Waiting, composte da Mirko Pascucci. L’album si apre con Cuore Di Bambola, dove Emanuele e Mirko duettano cantando la storia sofferente di una adolescente. A seguire il brano Lacrime D’Acciaio, scritto esclusivamente da Emanuele Salvati, che pompa il disco con un sound stile Coldplay recenti. Combattere poi, parla delle difficoltà che spesso incontriamo nella vita e della forza che riusciamo a trovare per rialzarci, ed è delizioso il contrasto tra potenza espressiva del testo e tranquillità di una classica ballad pianoforte e voce. Le tracce 4 e 7 sono “le inglesi” The Boy I Was Before e I’ve Been Waiting che trattano rispettivamente della nostalgia della gioventù e della paura di perdere un amore tanto atteso. Reginarappresenta il punto centrale dell’album ma anche il punto di partenza dei Senso Unico. Brano scritto cinque anni fa che parla dei pensieri, degli umori e delle speranze di una prostituta, dipinta invece come essere ignobile. Arriviamo poi al singolo Dove Il Cielo E’ Un Po’ Più Blu, brano che racconta dell’amore per una persona che non c’è più. Ripartire Da Me è una canzone sulla falsa riga di Combattere ma riferita all’autore stesso e composta con un arrangiamento abbastanza semplice e scarno. La traccia 9 è quella che dà il titolo all’album, Tra Gioia e Dolore basta sul concetto dell’amore come equilibrio tra felicità e sofferenza. Inoltre questo titolo racchiude e semplifica tutte le tematiche presenti nel disco. L’ultimo brano è Angelo Impossibile che nonostante un testo abbastanza adolescenziale riesce esplosivo e fruibile per chi lo ascolta.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Tra gioia e dolore – Senso Unico”