team

Annessi e Connessi

Il progetto “Annessi E Connessi” nasce nell’agosto del 2009 con l’intento di rileggere composizioni della letteratura musicale “pop-moderna” e riproporlei in una veste dai colori mediterranei e latini in un’atmosfera acustica volutamente “scarna” ma di grande suggestione.
Questo il punto di partenza e da qui l’esigenza di comporre brani originali che evidenziassero maggiormente il caratteristico stile “acustic lounge” della formazione .
Datata 13 nov 2010 l’uscita del disco d’esordio, interamente auto-prodotto, “Viaggio Stupendo” presentato al Disco Days 2011 – Fiera del disco e della musica presso la Casa della Musica – Teatro Palapartenope (Napoli). Un percorso intorno alla musica che è un giro nell’anima del mondo. Due inediti e sette brani di autori diversi, nove modi di raccontare le storie della vita con toni e colori diversi da quelli usati solitamente. Il viaggio tocca spiagge e terre diverse e qui i mondi vissuti sono molti, sono gli universi dei sentimenti ma sono anche veri e propri paesaggi diversi, chiudendo gli occhi e lasciandosi trascinare si arriva sulle coste europee e poi ancora più lontano fino alle spiagge bianche e immense che ricordano gli oceani e le terre da essi sfiorate e in alcuni casi conquistate, sono le terre brasiliane e poi invece sono quelle di un altro sud e di un altro colore di pelle, è la magia dei sogni è la magia della musica che gli Annessi e Connessi regalano al loro pubblico.
Datata dicembre 2012 l’uscita del nuovo album “Due”, 9 inediti e 2 cover, interamente prodotto dall’etichetta discografica indipendente Hydra Music. Il nuovo album, che vanta collaborazioni con musicisti di spessore come Phil Palmer, Amedeo Ariano, Giuliana Soscia e Donato Sensini, è acquistabile su tutti gli store digitali di musica e disponibile in tutti i migliori negozi di musica!