Vedere Blu: il primo video tratto dal disco Zoo Plastica de I cortili d’Infanzia

image
Posted On:08.12.2017
Posted by staff

L’8/12/17 sarà disponibile “Vedere blu”, il primo video de “I cortili d’infanzia”, tratto dal disco “Lo zoo di plastica”,pubblicato il 18 Novembre 2016 per l’etichetta Hydra Music.
Il videoclip è stato realizzato da Fabrizio Ratti.
Con questo video l’artista ha voluto ricreare un mondo onirico, pieno di citazioni di vario genere, con uno stile che richiama il surrealismo di Dalì (più volte presente nella clip) unito agli “schemi” dei vecchi videogiochi della sua infanzia.
E’ una specie di collage in cui tutto è possibile e dove tutto funziona con le proprie regole.
La canzone parla di sesso e sinestesia, facendo riferimento ad un articolo che trattava di questa alterazione percettiva in alcune persone che associavano il colore blu al piacere sessuale.
Partendo da questa conoscenza, Fabrizio Ratti ha scritto della mancanza del contatto fisico in una coppia che ha smesso di amarsi, che ogni tanto si concede all’atto, ma non è più come prima.
Il video in fondo è l’odissea di un individuo verso il culmine dell’eccitazione nel corso dell’amplesso.

Leave us a comment